Dimensione Carattere: [+] | [-] | [S]tandard | Solo [T]esto | Ipo [V]edenti

» Forum

SETTORE:

30/12/2004 - 11:38:48
VIOLA DOMENICO -

un ruolo per il crotonese

Siamo un territorio che ha notevoli problemi di sviluppo causati da diversi fattori che non sto qui ad elencare, è pur vero però che di rilievo sono alcuni punti di forza ed opportunità che a tutt’oggi non vengono presi in considerazione o non vengono trovati i mezzi per metterli al servizio dello sviluppo quali: 1 ) condizioni climatiche , paesaggistiche, costiere, storico – culturali favorevoli per lo sviluppo turistico; 2) conoscenza, esperienza, professionalità radicate da secoli a favore dello sviluppo agricolo e in particolare nei settori degli ortaggi, del vino, dell’ allevamento di ovini e delle filiere produttive annesse; 3) professionalità e conoscenze nate dagli ex insediamenti industriali ancora utilizzabili nella nascita anche dalle nostre parti di distretti industriali tipici e per finire quello che ritengo il più importante punto di forza presente nel comprensorio, schiere di giovani dotati di alta professionalità che desiderano dimostrare quello che valgono in tutti i campi della vita sociale oltre che produttiva. Molta della responsabilità di questo stato di cose è nostra, del nostro modo di pensare e di essere, arroganti, pretestuosi e con mancanza di umiltà in tutto quello che si fà dal lavoro, ai rapporti sociali, ecc., ma in un confronto tra i nostri difetti e le nostre qualità con quelle di gente di altre aree del paese, molto più sviluppate di noi, mi accorgo che abbiamo delle specificità che andrebbero esaltate: il nostro senso di ospitalità, l’altruismo che nei momenti critici viene fuori, la caparbietà di volersi impegnare in quello in cui si crede, la bravura che viene fuori quando si lavora seriamente. Queste ed altre qualità possono essere esaltate in vario modo, uno di questi, ed è quello in cui la classe politica viene chiamata ad assumersi le proprie responsabilità, è il riporre fiducia verso chi ci governa, e se questo bisogno enorme viene compreso e soddisfatto può portare la gente di questo territorio a prodigarsi per riscattarsi economicamente e socialmente. Al Presidente Ciampi chiedo di farsi promotore di iniziative che siano la molla per lo sviluppo di questo territorio: creazione di moderne infrastrutture di trasporto, controllo del territorio dalla criminalità con mezzi e numero di uomini adeguati, incentivi finanziari finalizzati allo sviluppo, che non creino il solito “prendi i soldi e scappa”, tutela ambientale, poli scientifici e tecnologici in grado di dare alla strutture produttive della Calabria e perchè no dell’ Italia una mano nella ricerca di base e applicata di cui oggi si sente il bisogno per rilanciare la competitività delle nostre aziende. Ma soprattutto realizzare, da parte della classe dirigente a tutti i livelli locale e nazionale, un nuovo piano strategico di sviluppo che dia al nostro territorio un posto ed un ruolo nei tavoli in cui si discute degli obiettivi che l’ Italia vorrà e dovrà raggiungere nel futuro, per provare a tutti la nostra voglia di riscatto e contribuire, come vogliamo, alla crescita del nostro paese.

Webmail

Logo Webmail

Logo albo
Albo pretorio

Logo Pec
Posta Elettronica Certificata

Canali


logo Normattiva

150° Anniversario



[L'ISTITUZIONE] [ TERRITORIO] [COSA VUOI FARE] [INFORMAZIONE] [PARTECIPAZIONE]

Copyright 2007 - Provincia di Crotone - Tutti i diritti sono riservati. | mappa del sito | note legali | Privacy policy | credits | area riservata

[ W3C HTML 4.01 ] [ W3C CSS ] [ W3C WAI-AAA ]